U.S.D Noto Calcio - Official Website

22 Luglio, 2017

Video/Foto

parlavoip

layher

mediabroker

SEPCOSTRUCTION

 

 

 banner allarme video

Su precise direttive dei Presidenti dott. Giovanni Musso e dott. Corrado Bonfanti, il Direttore Sportivo del Noto Calcio Cesare Sorbo ha definito in data 01/02/2011, in un noto Hotel di Napoli, il passaggio del centravanti Giuseppe Aquino classe 1979 nelle file dell’U.S.D. Noto Calcio. Tale acquisto purtroppo non si era potuto concretizzare né all’inizio della stagione né dopo per impegni a suo tempo assunti dal giocatore.

La certezza di avere fino alla fine del campionato la prestazione “del noto bomber” è frutto di una estenuante trattativa seguita dalla dirigenza netina con il procuratore del calciatore, procuratore che annovera fra i suoi assistiti l’ex Juventino oggi passato al Parma: Amauri Carvalho de Oliveira.

La carriera di GIUSEPPE AQUINO parla da sola, avendo il calciatore militato “sempre” in campionati di Lega Pro. Queste alcune delle società dove ha ben figuratoAscoli (C1), Imolese (C2); Chieti (C1) Frosinone (C2, contribuendo alla promozione in C1 nella stagione 2004/2005), Potenza (C1) e Cavese (C2 e C1) dove ha giocato per 4 stagioni consecutive “dal 2005 al 2009”, realizzando 29 reti in 95 presenze.
 
Nel corso di questa stagione aveva iniziato nelle file della gloriosa società dell’Ancona.La società ha dimostrato per l’ennesima volta “con i fatti” la linea che ha intrapreso in questi anni e cioè quella di voler ben figurare nei campionati in cui milita. Infatti, non rientra nel proprio dna l’immobilismo e l’eventuale improvvisazione che è aleggiata in quest’ultimo mese nella città sulle cose e sui fatti della gestione sportiva del Noto Calcio.
 
E’ impossibile nascondere una profonda amarezza attenuata, comunque, dalla consapevolezza che il ruolo di denigratore è svolto da chi non ha ancora capito che il Noto Calcio è un patrimonio della città tutta, da tutelare e conservare integro.
 
La società, invece, poiché ha sempre avuto fiducia nell’apporto dei propri tifosi essendo stato il dodicesimo uomo in campo si augura di vedere sempre presenti al “G. Palatucci” e sempre più numerosi tutti i propri sostenitori senza i quali gli obiettivi societari perderebbero di significato.
 
Infine, si coglie l’occasione per precisare che il silenzio stampa durerà fino alla fine del campionato.

il responsabile delle relazioni esterne u.s.d. Noto calcio

Francesco Tagliaferro


Facebook banner

Twitter Image

Ultimo Risultato

Prossimo Turno

Classifica

Sponsor U.S.D.

Ultime dal Blog

La correttezza e la professionalità di questa società è stata sempre riconosciuta a vari livelli. An...
Venerdì 07 Giugno 2013 09:53
Auguri per la salvezza, da Cava de' Tirreni vi invio il link ad alcune immagini di CAVESE NOTO
...
Lunedì 06 Maggio 2013 21:01
Complimenti complimenti complimenti, grande Noto meriti questa serie D così senza nessun altra appen...
Lunedì 06 Maggio 2013 07:38

newsletters

banner casto ristorazione